_home _focus _Luca Roda

Luca Roda

Il new dandy italiano

All’inizio erano solo cravatte, oggi Luca Roda veste l’uomo raffinato e disinvolto, dando vita ad uno stile inconfondibile e apprezzato da tutto il mondo.

Dustin Hoffman, Barack Obama e Fausto Bertinotti, che Roda considera “ambasciatori” del suo prodotto, sono solo tre dei tanti nomi internazionali legati al suo brand.

Così come Luca Roda anche la sua azienda nasce sul lago di Garda e con lui è cresciuta. Era il 1995 quando, dopo aver fatto il rappresentante in Germania, dopo aver viaggiato molto e lavorato in una delle più antiche cravatte rie italiane, decide di provarci da solo e mettersi in proprio.

Ha voluto sfidare il suo destino, ma Luca Roda è un amante delle sfide, le prende di punta e ci mette la faccia.  Inventa, crea, disegna abiti da uomo, uno stile e mille cravatte e lo fa senza porsi né limiti né barriere, ma solo libertà di stile alternando regole e ruoli come quello di imprenditore, stilista e modello.

Una personalità poco comune quella di Roda: ben lungi dal banale, del tutto imprevedibile, per niente  noioso.  Ed è esattamente questo che traspare dal suo stile, oggi definito new dandy italiano: italiano ma ispirato al gentlman inglese, visto come persona interessante, disinvolta, raffinata e con una propria concezione estetica, indipendente da mode  e persone.

Questo è l’ideale di uomo e di abbigliamento di Roda, che si traduce in un mood tra il classico e l’originale, brioso e moderno, uno stile che investendo cravatte, abiti, pullover, camicie, sciarpe, foulard arriva fino  ai costumi.

E nonostante l’azienda Roda ha ormai quasi 15 anni, il suo stile, i suoi modelli, i colori si rinnovano anno dopo anno, stagione dopo stagione, seguendo il genio del momento; è’ sempre in continuo cambiamento, l’unica costante è l’evoluzione.

Infatti, il brand è legato sia all’innovazione che all’alta qualità. E’ distribuito in quasi trecento negozi, sparsi dalla Sicilia alla Val d’Aosta, in Germania, Austria, Svizzera, Giappone e Stati Unti realizzando un fatturato annuo di cinque milioni di euro, 40% sul mercato italiano, il restante 60% sul quello estero.

Ma l’evoluzione continua. Nel 2009 la novità porta il nome di retail: viene infatti inaugurato il primo negozio monomarca a Forte dei Marmi ed è prevista anche una nuova apertura a Milano, oltre allo show room già presente in via della Spiga.

Questa volta però la struttura si presenta come un vero “pocket shop”: un ambiente  piccolo nelle dimensioni, raggiungendo un massimo di 50 mq,  facilmente gestibile, dove viene valorizzato il prodotto più che l’esposizione e puntando soprattutto sul contatto tra il personale ed il cliente.
E’ un armadio in versione negozio, un ambiente raccolto, arredato in legno, che – spiega il manager quarantatreenne – dentro contiene tutto il necessario per vestirsi:  abiti ed accessori”.

Per ora il retail si orienterà esclusivamente sull’Italia, confermando il radicamento dell’azienda nel suo stesso Paese, ma intanto Roda continua a crescere in Giappone, Stati Uniti ed in Europa.

Foto


I Focus di FashionBiz

Nasce antipodi Fashion

Antipodi Fashion - Backstage from Antipodi di Alboran on Vimeo.

COMUNICAZIONE MODA & DESIGN La nuova iniziativa di Antipodi nel campo della comunicazione per le aziende del Fashion.

Video postato da: Antipodi Srl


Nome - Azienda


Prodotti e servizi

Donna Impresa Magazine

Donna Impresa Magazine
media

Poltrona Spider - cliente: OVVIO ITALIA

Emanuele Dragotta
designer

Sandalo Minorca

Mariano Pariota
designer

Borsa VdM ad olio

VdM - Vittorio De Marchi
aziende

FashionBiz.it © Copyright 2010 H2biz S.r.l. - P.Iva/C.F. 06149921212
Numero Verde 800 12 80 15 - e-mail: info@fashionbiz.it

G.S. - credits - Siti del Network vai